CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

VOLONTARIATO

15/01/2004
Shiatsu e Parkinson: esperienze sul campo

Gigi Cislaghi, Fabio Calcagni, Mauro Fadini - Associazione Italiana Parkinsoniani

Douglas Gattini e Gigi Cislaghi con Bruno Lauzi, Ricevente Shiatsu sostenitore dell'Associazione Italiana Parkinsoniani

 

Paolo si presenta puntuale all’appuntamento, incuriosito e un po’ spaesato come chi si accinge a vivere una novità. L’accoglienza del Centro è ottima e, dopo una breve chiacchierata, lo conduco nella sala con il futon, i cuscini e quant’altro di utile per il trattamento; il contatto inizia sulla schiena, una "coccola" rassicurante che accompagna Paolo in una dimensione ricca di sensazioni corporee; lentamente il trattamento si sviluppa sulle zone e sui meridiani permettendo una valutazione energetica che evidenzia le disarmonie da trattare.

Paolo si addormenta ed alla conclusione del trattamento rimane ancora in un piacevole stato di dormiveglia per qualche minuto. Concordiamo infine il prossimo appuntamento e ci salutiamo.

Giorgio chiede di essere trattato durante la fase "Off", quella particolare condizione nella quale i farmaci esauriscono il loro effetto, lasciando spazio alla sintomatologia tipica del Parkinson, ovvero forte rigidità, tremori e impossibilità nel movimento.

Il trattamento inizia con molte difficoltà, determinate proprio dai tremori; tuttavia anche Giorgio riesce a rilassarsi fino ad addormentarsi. Al risveglio, stupito ed incredulo per aver trascorso un ora "tranquilla", assume il farmaco che gli è indispensabile, e chiede di fissare il prossimo appuntamento.

Queste due esperienze, insieme a molte altre, fanno parte del Progetto avviato tra la FIS e la AIP - Associazione Italiana Parkinsoniani, presso il Centro diurno A. Punturiere di Cinisello Balsamo rivolto alle persone con il Parkinson. Prosegue in questo modo un’importante ricerca in questo ambito che aveva già dato chiari esiti positivi nella precedente edizione svolta nel 2001.

In questo nuovo contesto si evidenzia un vivo interesse per il Progetto da parte del Dott. Livio Bressan, medico neurologo, nuovo responsabile del Centro.

Constatiamo infine che lo stesso Presidente della Sezione AIP in questione, Ing. Ernesto Castignani, Parkinsoniano, ricevente Shiatsu, si dimostra entusiasta dell’esperienza Shiatsu e consiglia ad altri di ricevere i trattamenti.

Gli Operatori Shiatsu ancora una volta si dimostrano capaci di costruire un’ottima collaborazione con i medici pur mantenendo, in quanto esponenti delle Arte per la Salute, la propria autonomia professionale.

 

Copyright © Shambala Shiatsu di Douglas Gattini Via Jean Jaurés 9 20125 Milano P.iva 13296490157
Realizzazione grafica Vittorio Pavesio Productions Multimedia