CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

Formazione dell’Operatore Shiatsu

Testo di Douglas Gattini e Marilena Agazzi. Copyrigh Casa Editrice Piemme 1999

 

Data la manualità stessa della disciplina e vista la globalità degli aspetti e delle dinamiche fisiche e mentali che devono essere attivati nell’allievo, è chiaro, e va comunque sottolineato con evidenza, che la pratica e l’esperienza diretta devono essere predominanti nel curriculum di studio dell’allievo. Non è possibile infatti apprendere attraverso delle lezioni teoriche una disciplina che si esplica in modo concreto attraverso la pratica manuale che per la sua stessa natura richiede un’esperienza diretta per diventare padroni delle sue dinamiche.

E altrettanto vale per la respirazione, la posizione, l’atteggiamento meditativo, che non si possono apprendere solo perché viene spiegato teoricamente come si deve respirare, posizionarsi, meditare, ma si possono cogliere solo dal vivo dell’esperienza diretta, sperimentando e realizzando su di sé, insieme a chi spiega, guida e dimostra, come si respira, ci si posiziona e si medita, continuando a provare e a sentire “dentro” che cosa accade, al di là delle speculazioni teoriche.

Ciò non significa escludere gli aspetti teorici, che anzi sono importanti e devono avere una collocazione ben precisa nell’ambito dell’iter formativo dell’allievo, ma devono nel nostro caso rappresentare un supporto alla pratica e pertanto essere inseriti solo dopo che il praticante ha sviluppato un adeguato atteggiamento personale complessivo e consolidato una conoscenza operativa di base dello Shiatsu che gli permetta concretamente di “esprimersi” e “dialogare” con le mani, quali strumenti ultimi, come sappiamo, di un processo più ampio, articolato e coinvolgente.

Gli aspetti teorici saranno quindi sicuramente utili un secondo momento per far comprendere all’allievo anche da un punto di vista razionale, e con l’aiuto delle conoscenze scritte lasciate dai predecessori di questa disciplina, ciò che ha già acquisito attraverso la pratica.

Queste conoscenze teoriche gli offriranno inoltre la possibilità di spiegare con un linguaggio comprensibile le dinamiche di questa tecnica alle persone a cui pratica Shiatsu.

E’ importante quindi che l’allievo segua questo iter di studio in maniera chiara, consequenziale ed ordinata, perché in questo modo l’apprendimento dello Shiatsu avviene davvero in maniera graduale e sicura con l’acquisizione al momento giusto di tutti gli elementi che concorrono a fare diventare lo studente un bravo e completo operatore Shiatsu.

E questo lo diciamo non tanto per una prassi burocratica stabilita aprioristicamente, ma perché, agli effetti pratici, questo tipo di formazione risulta essere la più veloce in termini di tempo per ottenere il risultato finale.

Nella nostra pluriennale esperienza di insegnanti Shiatsu, infatti, abbiamo visto che gli allievi che hanno privilegiato gli aspetti teorici a scapito dell’essenza pratica dell’esperienza Shiatsu, magari anche per un eccesso di zelo, hanno poi incontrato, ad un certo punto del loro percorso di studio una chiara difficoltà a tradurre in pratica quanto appreso teoricamente per effettuare in modo operativo un trattamento Shiatsu ad una persona, poiché non hanno saputo costruire nel tempo un’effettiva metodologia operativa di base, capace di fare emergere le caratteristiche e l’efficacia del trattamento.

E a nulla possono servire ormai, in quel momento, appunti scritti, libri o altre informazioni teoriche per dare la stabilità nella postura e la sicurezza nella pressione.

Per evitare allora di cadere nell’illusione di poter praticare Shiatsu solo con la teoria, dovendosi poi ricredere e ricominciare da capo con notevole perdita di tempo, è molto importante che all’inizio del percorso di studio l’allievo non sia tanto interessato alla teoria o ai risultati da ottenere, che verranno comunque in seguito, ma solo alla sua personale formazione e all’esecuzione assidua della pratica manuale dello Shiatsu, in pratica le vere basi del suo curricolo.

Copyright © Shambala Shiatsu di Douglas Gattini Via Jean Jaurés 9 20125 Milano P.iva 13296490157
Realizzazione grafica Vittorio Pavesio Productions Multimedia