CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

EVENTI

29/09/2007
Un Istruttore Shambala in cattedra all'Università Statale di Milano

Un istruttore di Shiatsu in cattedra all’Università Statale di Milano tiene lezioni informative a laureati in medicina

Un istruttore di Shiatsu in cattedra all’Università Statale di Milano tiene lezioni informative a laureati in medicina

           

            Venerdì 28 settembre 2007 si è tenuta a Milano presso l'Istituto Nazionale Tumori una prima lezione relativa allo studio svolto per indagare il ruolo del trattamento professionale shiatsu in Hospice.

            L'intervento è stato preceduto dalla lezione magistrale del Dott. Augusto Caraceni, primario dell'Hospice Virgilio Floriani, relativo al “dolore totale” e agli strumenti a disposizione della medicina allopatica; è interessante l'accostamento con le discipline complementari e con il loro ruolo nel lavoro di controllo e riduzione della sofferenza in una forma di mutua collaborazione. La lezione è inserita nel Master in Oncologia e Cure Palliative per medici laureati alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Statale di Milano-Bicocca e costituisce un importante riconoscimento delle discipline olistiche per la salute e degli operatori professionali sia per l'autonomia operativa sia per quella didattica, anche nell'ambito degli studi universitari.

            La lezione prevedeva inoltre un'indagine sulle associazioni nazionali ed europee di riferimento per lo Shiatsu; la Federazione Italiana Shiatsu, la Federazione Nazionale Scuole Shiatsu, la Intersassociazione Arti per la Salute e l'International Shiatsu Network sono state menzionate e riconosciute quali associazioni di riferimento per la professionalità dei soci, l'aggiornamento continuo proposto e per i ruoli istituzionali.

             Lo Shiatsu ha suscitato grande interesse non solo per i positivi risultati dello studio nell'ambito dell'Hospice, essendo una esperienza ampiamente documentata, ma anche come disciplina affiancabile alle tradizionali cure ospedaliere in contesti più ampi; indubbiamente l'aspetto rilevante riguarda il riconoscimento concreto degli operatori di queste discipline come figure professionali autonome, e perciò in grado di instaurare forme di collaborazione sia per quanto riguarda gli aspetti operativi, sia per quanto riguarda gli aspetti didattici; infatti si è indicata la FNNS (Federazione Nazionale Scuole di Shiatsu www.fnss.it) come associazione di riferimento per le scuole di formazione shiatsu, e la FIS (Federazione Italiana Shiatsu www.fis.it) per la professionalità degli operatori shiatsu.

             La lezione è stata tenuta da Gian Luigi Cislaghi, Istruttore della Scuola Shambàla Shiatsu, socio professionista FIS e responsabile dello studio svolto all'hospice dell'Istituto Nazionale Tumori; i risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica italiana di cure palliative consultabile on line sul sito www.sicp.it , e presentati anche durante il seminario organizzato da Shambala Shiatsu (www.shambalashiatsu.com) lo scorso mese di maggio 2007 intitolato “Shiatsu e Oncologia”. Per informazioni tramite mail si può utilizzare l'indirizzo: gigi.cislaghi@tiscali.it.

            Questa positiva esperienza risulta importante in un momento come quello che tutto il mondo dello shiatsu sta attraversando, perchè ne sottolinea ed evidenzia l'utilità e la sua possibile applicazione anche nei contesti sanitari, mantenendo la sua autonomia e il suo profilo non sanitario. Diventa perciò sempre più necessario avere un forte curriculum professionale e  un aggiornamento costante, che costituiscono valide credenziali professionali per il futuro dello shiatsu.

 

Copyright © Shambala Shiatsu di Douglas Gattini Via Jean Jaurés 9 20125 Milano P.iva 13296490157
Realizzazione grafica Vittorio Pavesio Productions Multimedia